Pausa estiva. Gli acquisti effettuati dal 5 agosto saranno spediti da lunedì 26 agosto.
La notte di Natale

La notte di Natale

7,00 5,95

Già maestro del realismo, Gogol’ si distinse per la grande capacità di raffigurare situazioni satirico-grottesche, sullo sfondo di una desolante mediocrità umana, con uno stile visionario e fantastico.
Pubblicato originariamente nel 1832, nel secondo volume della raccolta Veglie alla fattoria presso Dikan’ka, La notte di Natale è un racconto lungo ambientato in Ucraina durante il regno di Caterina II.

COD: ISBN 978-88-7801-638-5 Categoria:
000

Già maestro del realismo, Gogol’ si distinse per la grande capacità di raffigurare situazioni satirico-grottesche, sullo sfondo di una desolante mediocrità umana, con uno stile visionario e fantastico.
Pubblicato originariamente nel 1832, nel secondo volume della raccolta Veglie alla fattoria presso Dikan’ka, La notte di Natale è un racconto lungo ambientato in Ucraina durante il regno di Caterina II. Vakula, giovane fabbro innamorato della bella Ocsana, sottomette le forze del male per esaudire il desiderio della ragazza: possedere gli stivaletti della zarina. Accostato da alcuni critici al realismo magico sudamericano, La notte di Natale ha ispirato opere liriche di Čajkovskij e Rimskij-Korsakov, pellicole cinematografiche e perfino film d’animazione.

Nikolaj Vasil’evič Gogol’ (Soročincy, 1809 – Mosca, 1852), scrittore e drammaturgo russo, è considerato uno dei grandi maestri della letteratura russa. Tre le opere più significative Taras Bul’ba (1834), Arabeschi (1835), Racconti di Pietroburgo (1842) e Le anime morte (1842).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788878016385

N° pagine

88

Anno di pubblicazione

2018