Max e Moritz e altre storie

Max e Moritz e altre storie

19,00 16,15

Considerato antesignano dei moderni fumetti, è corredato da grottesche illustrazioni e permeato da un corrosivo humor nero. Insieme a Max e Moritz, questo libro raccoglie altre fiabe illustrate da Wilhelm Busch, meno note, ma altrettanto affascinanti, sia per i temi affrontati – non privi di intenti formativi – sia per gli inconfondibili disegni dell’autore.

COD: 978-88-7801-535-7 Categoria:
000

Max e Moritz sono due autentici monelli pronti a sottoporre a crudeli scherzetti chiunque capiti a tiro. Ma dopo i primi scherzi andati a segno, l’ultimo si ritorce loro contro e il cruento finale della storia è un monito forte, degno delle fiabe di Andersen o dei fratelli Grimm. Pubblicato per la prima volta nel 1865 e subito divenuto famoso in Germania, Max e Moritz è ora un racconto di culto a livello internazionale. Considerato antesignano dei moderni fumetti, è corredato da grottesche illustrazioni e permeato da un corrosivo humor nero. Insieme a Max e Moritz, questo libro raccoglie altre fiabe illustrate da Wilhelm Busch, meno note, ma altrettanto affascinanti, sia per i temi affrontati – non privi di intenti formativi – sia per gli inconfondibili disegni dell’autore.

Wilhelm Busch (1832-1908), umorista e poeta tedesco tra i più apprezzati della sua epoca. Partecipa attivamente ai moti culturali del suo tempo: l’ondata di anticlericalismo lo trova in prima linea e produce una serie di agiografi e dissacratorie che gli procurano problemi con la polizia e la Chiesa. La sua opera più nota è indubbiamente Max e Moritz che ha un grandissimo successo anche oltre i confini tedeschi e gli vale un posto privilegiato nell’Olimpo del fumetto.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2016

Codice ISBN

9788878015357

N° pagine

120