Spedizioni gratis oltre i 25€
La superstizione

La superstizione

Congiure, miti e credenze di ieri e oggi

18,00 17,10

“Ho studiato a fondo filosofia, diritto e medicina […]. Per accorgermi che, tanto, non ne sapremo mai nulla. Per poco il cuore non mi scoppia! […] Ecco perché mi son dato alla magia: per vedere se la forza e il linguaggio degli spiriti qualche segreto non riesca a rivelarmi.”

Faust

Per la versione digitale verifica la disponibilità sull'eBook store

COD: 9788878019799 Categoria:
000

Un gatto nero che taglia la strada, una scala che sbarra il passaggio e sotto la quale si è costretti a transitare, l’occasionale incontro con persone cui si attribuiscono particolari doti jettatorie o portafortuna, una partenza che impensierisce perché il giorno stabilito è un martedì o un venerdì: quanti di noi ridono liberamente di avvenimenti del genere senza tenerne conto? La superstizione ha mille e uno volti e questo libro li esamina tutti nei particolari. Le piccole, grandi “potenze occulte”, che in diversa misura e intensità ci rendono schiavi dei miti e dei pregiudizi della superstizione, trovano qui una loro dimensione razionale. Dall’antichità fino ai nostri giorni, l’opera di Schmidt è un vero manuale contro il malocchio che ripercorre in modo brillante l’iter storico delle manifestazioni superstiziose e vale tutti gli amuleti e gli scongiuri cui, più o meno consciamente, siamo portati ad abbandonarci.

Philipp Schmidt (1881-1964), sacerdote, teologo e gesuita, si è occupato della storia, della natura e dei fenomeni della superstizione.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2024

Codice ISBN

9788878019799

N° pagine

250