Il simbolismo funerario degli antichi

Il simbolismo funerario degli antichi

32,00 30,40

In questo volume Bachofen indaga la forza del simbolo presso i popoli dell’antichità, una forza in grado di destare esperienze ancestrali e presagi che il linguaggio può solo provare a interpretare. L’opera ci guida attraverso quell’età in cui l’umanità, ben lontana dalla limitatezza del segno, soggiaceva ancora alla potenza del simbolo e della natura, quale fonte e archetipo di ogni forma spirituale.

Per la versione digitale verifica la disponibilità sull'eBook store

COD: 9788878017467 Categoria:
000

In questo volume Bachofen indaga la forza del simbolo presso i popoli dell’antichità, una forza in grado di destare esperienze ancestrali e presagi che il linguaggio può solo provare a interpretare. L’opera ci guida attraverso quell’età in cui l’umanità, ben lontana dalla limitatezza del segno, soggiaceva ancora alla potenza del simbolo e della natura, quale fonte e archetipo di ogni forma spirituale. Dall’uovo al matrimonio, dai giochi agli animali, Bachofen ci restituisce la storia e l’evoluzione del simbolismo funerario del mondo antico e, così facendo, ci offre un primo esempio di quella “storia delle immagini” che avrà un profondo e prolifico influsso su autori come Aby Warburg e Walter Benjamin.

Johann Jakob Bachofen (1815-1887), giurista, storico e antropologo svizzero. Tra i più rilevanti studiosi del XIX secolo, ha analizzato i costumi e i miti antichi attraverso la nozione di simbolo. Tra le sue opere ricordiamo La dottrina dell’immortalità della teologia orfica (2003) e Il matriarcato (2016).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788878017467

N° pagine

960

Anno di pubblicazione

2021

Armando Torno, Domenica (Il Sole 24 Ore), 31 gennaio 2021
“Dai simboli i presagi che la lingua interpreta”
Leggi la recensione