Il male accanto

Il male accanto

19,00 16,15

Un viaggio, spietato e lucido, dentro il male, la sua seduttività e la sua allucinata follia. Le dichiarazioni del testimone di giustizia Antonio Zagari, rilasciate al magistrato Armando Spataro a metà degli anni ’90, costituiscono il fi ume carsico che attraversa tutto questo, incredibile, romanzo.

COD: 978-88-7801-503-6 Categoria:
000

Un viaggio, spietato e lucido, dentro il male, la sua seduttività e la sua allucinata follia. Le dichiarazioni del testimone di giustizia Antonio Zagari, rilasciate al magistrato Armando Spataro a metà degli anni ’90, costituiscono il fiume carsico che attraversa tutto questo, incredibile, romanzo. Dentro, s’incaglieranno le vite di tre ragazzi, Regiù, il Pera e il Ross, amici per la pelle e fi gli dello stesso cortile di un piccolo borgo del Nord Italia. Allievi ignari di un inconsapevole maestro che, a distanza di vent’anni, racconterà in controluce, assieme ai suoi terribili crimini, la loro storia.

Massimiliano Comparin vive e lavora tra Roma e Varese. Il suo primo romanzo, I cento veli (2012), selezionato da Amazon come ebook bestseller, è stato molto apprezzato da critica e pubblico. Ha scritto uno spettacolo teatrale, Econosofia, portato in scena al Politeama di Palermo, il 23 maggio 2014, anniversario della strage di Capaci, e al Piccolo Teatro Strehler di Milano, in occasione della giornata della legalità il 21 marzo 2015.

 

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2015

Codice ISBN

9788878015036

N° pagine

306

Ernesto Milanesi – Il Manifesto, 24 ottobre 2015
Leggi la recensione

Tommaso Guidotti – varesenews.it, 9 dicembre 2015
Leggi la recensione

Gianni Spartà – Lombardia Oggi, 17 gennaio 2016
Leggi la recensione

Raffaella Romano – mangialibri.it, 20 gennaio 2016
Leggi la recensione