Genesi e forme del documento medievale

Genesi e forme del documento medievale

18,00 15,30

Il presente volume costituisce un sintetico avviamento allo studio della diplomatica impostato su quelle che sono ormai, per tradizione, le linee fondamentali della diplomatica generale. Ma pur accogliendo l’inquadratura consueta, la trattazione privilegia il processo formativo del documento e ricerca in esso il principio della sua credibilità, individuando in questi elementi i principi essenziali della critica diplomatistica: viene così superata la schematicità consueta dei manuali fondati su una serie di dati meramente descrittivi.

COD: 9788878012608 Categoria:
000

Il presente volume costituisce un sintetico avviamento allo studio della diplomatica impostato su quelle che sono ormai, per tradizione, le linee fondamentali della diplomatica generale. Ma pur accogliendo l’inquadratura consueta, la trattazione privilegia il processo formativo del documento e ricerca in esso il principio della sua credibilità, individuando in questi elementi i principi essenziali della critica diplomatistica: viene così superata la schematicità consueta dei manuali fondati su una serie di dati meramente descrittivi. L’appendice esemplifica le norme enunciate per una corretta edizione delle fonti documentarie, mentre la nota bibliografica che conclude il volume seleziona la letteratura fondamentale sui singoli argomenti per consentire a ciascuno di approfondirne la tematica.

Alessandro Pratesi (Sulmona, 1922 – Roma, 2012), latinista, paleografo e storico italiano, è stato professore di Paleografi a e diplomatica alla Sapienza di Roma e presso la scuola di Archivistica, paleografi a e diplomatica dell’Archivio di Stato di Roma. Diplomatista di fama internazionale, è insieme a Bartoloni, Battelli, Cencetti, tra coloro che hanno contribuito a determinare per la paleografi a e la diplomatica un momento storicoculturale irripetibile.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788878012608

N° pagine

206

Anno di pubblicazione

2018