Pausa estiva: gli acquisti online effettuati dal 2 agosto saranno messi in spedizione dal 28 agosto
Bisturi

Bisturi

(ovvero vita e passione di Khadigia)

12,00 10,20

Bisturi mette in luce il mondo notturno e sotterraneo di una Tunisi del margine, che paradossalmente vive nel centro nevralgico della città: avenue Bourguiba, spartiacque fra la laguna e la città antica.
Un romanzo il cui fascino risiede nella sua frammentarietà ed eterogeneità, griglia per una lettura non univoca e ambigua della realtà.

COD: 9788878015852 Categoria:
000

Un maniaco armato di bisturi si aggira per le strade di Tunisi, si avvicina a giovani donne e le sfregia sul sedere, ma il caso viene archiviato dagli inquirenti. Il quotidiano “La verità”, nella speranza di far luce sui fatti, decide di pubblicare alcuni appunti ritrovati nell’appartamento del giornalista incaricato del caso, che è scomparso insieme a un giovane senzatetto. A partire da questi scritti, ritrovati su due quaderni e redatti da persone diverse, si snoda una narrazione le cui voci spesso si confondono e prende vita un romanzo che è un riflesso letterario della Tunisia del 2011. Bisturi mette in luce il mondo notturno e sotterraneo di una Tunisi del margine, che paradossalmente vive nel centro nevralgico della città: avenue Bourguiba, spartiacque fra la laguna e la città antica.
Un romanzo il cui fascino risiede nella sua frammentarietà ed eterogeneità, griglia per una lettura non univoca e ambigua della realtà.

Kamel Riahi, è tra i più importanti esponenti della generazione di giovani scrittori tunisini cresciuta dopo la deposizione di Bourguiba. Laureato in Lettere all’Università di Tunisi-La Manouba, dal 2010 lavora presso il Ministero della Cultura, animando la Casa della Cultura Ibn Khaldoun con una serie di laboratori letterari. Nel 2009, in occasione di Beirut capitale della cultura araba, un suo testo è stato selezionato – insieme a quelli di altri giovani autori considerati tra i più promettenti della letteratura araba – per essere inserito nell’antologia Beirut 39. New Writing from the Arab World. Nel 2017 è stato insignito del premio Ibn Battuta (Abu Dhabi) per la letteratura odoeporica.
Oltre a Bisturi ha pubblicato due raccolte di racconti – Nawàris adh-dhàkira (I gabbiani della memoria, 1999) e Suriqa wajhi (Mi hanno rubato il volto, 2001) – e i romanzi Al-ghourilla (Il gorilla, 2011) e Ashiqàt an-nadhl (Le amanti dello stronzo, 2015). Bisturi è il primo romanzo tradotto in lingua italiana.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788878015852

N° pagine

142

Anno di pubblicazione

2018

Gabriele Ottaviani – Convenzionali, 23 luglio 2018
“Bisturi”
leggi la recensione