Quetzalcoatl. Il serpente piumato

Ancor prima degli Aztechi in Messico esisteva una civiltà progredita artefice di tutto questo. È a partire dal rinvenimento di arredi sacri e dipinti murali, compiuti durante i suoi innumerevoli scavi, che Laurette Séjourné inizia uno studio approfondito di questa civiltà, basandosi anche sull’analisi di racconti epici e testi dei cerimoniali.
Laurette Séjourné
18,00 €
15,30 €
Description

Sculture, affreschi e strutture architettoniche di invidiabile bellezza. Ancor prima degli Aztechi in Messico esisteva una civiltà progredita artefice di tutto questo. È a partire dal rinvenimento di arredi sacri e dipinti murali, compiuti durante i suoi innumerevoli scavi, che Laurette Séjourné inizia uno studio approfondito di questa civiltà, basandosi anche sull’analisi di racconti epici e testi dei cerimoniali.
All’interno della sua preziosa ricerca prende forma Quetzalcoatl, la mitica creatura metà serpente, metà uccello, che sta alla base del mito dell’incontro tra uomini e divinità. Un essere che rappresenta il percorso compiuto dall’uomo che si eleva dalla sua condizione terrena per alzarsi verso il cielo grazie alla forza del suo spirito e al coraggio del proprio sacrificio.

Laurette Séjourné (1911-2003), archeologa ed etnologa messicana, è stata una studiosa dal percorso intellettuale complesso e dalla vita avventurosa, nota per i suoi studi sulle civiltà precolombiane e per le sue teorie sulla figura mitologica di Quetzalcoatl. Oltre a Quetzalcoatl, il serpente piumato, in Italia è stato pubblicato il suo Magia nel quotidiano: quattro saggi sul Messico contemporaneo (2004).

Pagine:
240
Data di pubblicazione:
2018